MICOSI DELLA PELLE: Cause e Rimedi Naturali

MICOSI DELLA PELLE: Cause e Rimedi Naturali

Le micosi sono infezioni della pelle molto diffuse che vengono provocate da funghi che possono colpire diverse parti del corpo. Tali funghi, in base al tipo di micosi, sono di diversa natura ma è bene precisare che, in forma contenuta e non aggressiva, questi miceti esistono sulla nostra pelle e convivono quasi sempre pacificamente in equilibrio con batteri e cellule immunitarie che ne regolano la proliferazione.

Tuttavia, per svariate ragioni (intestino irregolare, alimentazione eccessivamente ricca di zuccheri e lieviti, stress e tristezza, caldo umido, pH della pelle irregolare, indebolimento del sistema immunitario) possono portare ad uno sviluppo anomalo di questi funghi e a manifestazioni evidenti (macchie bianche, rosse o scure sulla pelle, desquamazione, prurito).

Qualcuno sostiene che i funghi possano essere contagiosi; la realtà è che, come dicevamo prima, essendo che vivono regolarmente sulla nostra pelle, ciò che fa la differenza è il terreno, ovvero il nostro corpo. In un corpo sano non esisterà proliferazione anomala di questi funghi mentre un corpo debole dato da sistema immunitario fragile e situazioni di squilibrio di varia natura porteranno le micosi a svilupparsi senza controllo.

ACCORTEZZE DA SEGUIRE IN CASO DI MICOSI DELLA PELLE

Utilizzare un sapone a pH acido per preservare le naturali difese della pelle; evitare le spugne che possono trattenere spore e far proliferare funghi data l’umidità che tendono a trattenere. Non andare mai a piedi nudi in docce, piscine e spogliatoi. Utilizzare indumenti non sintetici. Asciugarsi sempre molto bene, avendo cura di cambiare frequentemente gli indumenti umidi a causa del sudore (soprattutto calzini, slip e t-shirt).

RIMEDI FITOTERAPICI

Ribes nigrum e macerato glicerico sono indicati in tutti i casi di micosi: 50 gocce 3 volte al giorno, in poca acqua, anche per lunghi periodi fino a 6 mesi. Da abbinare, sono utili le capsule di estratto secco di echinacea e di astragalo: una al giorno per ogni pianta. Per applicazioni locali è utile una miscela di acqua (1 bicchiere) e tintura di calendula (2 cucchiai).

INTEGRATORI

Aglio, 2 capsule al giorno. Inibisce l’azione dei microorganismi infettivi.
Fermenti probiotici, 1 flaconcino al giorno. Utili per rafforzare le difese immunitarie.
Vitamina C, 1000 mg al giorno. Rafforza le difese immunitarie.
Vitamina A e E, 1 compressa per ognuna. Contribuiscono alla guarigione della micosi vaginali.

RIMEDI OMEOPATICI

In caso di micosi complicate da fissurazioni che sanguinano facilmente, utilizzate Nitricum acidum 5CH, 5 granuli, 2 volte al giorno, fino a miglioramento. Quando le micosi sono localizzate fra le dita dei piedi e delle mani; il prurito intenso peggiora grattandosi: Graphites 7CH, 5 granuli, 2 volte al giorno, fino al miglioramento dei sintomi.

AROMATERAPIA

In tutti i casi di micosi, utilizzate l’olio dell’albero del tè (tea tree oil o olio di melaleuca) per applicazioni locali. Per le micosi della bocca o della gola, si consiglia di eseguire degli sciacqui con 4-5 gocce di tea tree oil in 1 bicchiere di acqua, mescolando bene, oppure prediluire in 20 gocce di propoli in un po’ di miele e deglutire lentamente.

Per le micosi delle unghie, si consiglia di eseguire applicazioni dell’olio essenziale di tea tree, 1 paio di gocce, 2 volte al giorno, massaggiando accuratamente per permettere una diffusione e una concentrazione dell’olio efficace al livello tissutale, fino allo sparire dell’infezione.

Per le micosi vaginali, si consiglia l’uso dell’olio essenziale di tea tree diluito per lavande: 5 gocce in 250 ml di acqua in precedenza bollita.

CAUSE PSICOSOMATICHE

La pelle è un organo molto sensibile che manifesta il nostro stato emotivo a livello affettivo. Tutte le nostre alterazioni legate al contatto con le persone che amiamo, creano segnali psicosomatici che vanno a colpire la pelle. In particolare le micosi della pelle rappresentano un senso di svalutazione o una tristezza data dalla mancanza di contatto, nonché in certi casi manifestano una sorta di rabbia verso quelle persone che, secondo noi, dovrebbero amarci di più e curarsi di noi.

Quando ci sentiamo respinti, allontanati, o trattati come persone a cui è bene stare alla larga, la pelle ne soffre e manifesta in questo modo ciò che proviamo interiormente. In base alla parte del corpo colpita, il significato sarà diverso.

SOLUZIONI

In questi casi ci sono due modi per risolvere il problema: il primo è quello di cercare qualcuno che ci ami e che ci consideri, predisponendoci apertamente ad avere un rapporto che sarà parte di un compromesso, quindi non del tutto onesto e sereno.

Il secondo è quello di trovare il nostro equilibrio emotivo all’interno di noi, quindi attraverso un percorso di crescita interiore, che ci porti a non pretendere dagli altri quello che noi per primi non siamo in grado di condividere e di donare.

Un maggior amore per sé stessi, porta a rapporti più sereni. Tuttavia, una realizzazione interiore da un equilibrio sincero con sé stessi, risolve il problema alla radice.


 

Le informazioni qui riportate sono di natura generale e non possono essere utilizzate per formulare indagini cliniche, non devono essere considerate come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco, non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico generico, di uno specialista , di un dietologo o di un fisioterapista. L’utilizzo di tali informazioni e’ sotto la responsabilita’, il controllo e la discrezione unica dell’utente.

Articoli correlati

RAFFREDDORE – Cause Psicosomatiche e Rimedi Naturali

RAFFREDDORE – Cause Psicosomatiche e Rimedi Naturali

Come guarire dalla CANDIDA, definitivamente e naturalmente

Come guarire dalla CANDIDA, definitivamente e naturalmente

I 9 rimedi della Nonna per depurare i reni

I 9 rimedi della Nonna per depurare i reni

Il Sale Marino Integrale fa bene

Il Sale Marino Integrale fa bene